Pelo del cane, come averne cura e mantenerlo lucido

Il pelo del nostro cane rappresenta una parte molto importante del suo corpo: se il pelo del cane è lucido e pulito, anche tutto il suo organismo funziona meglio. Il pelo del cane funge, infatti, da intermediario tra gli agenti esterni e la sua pelle, proteggendolo dagli attacchi patogeni o dagli sbalzi termici caldo-freddo.

La lucentezza del pelo del cane dipende essenzialmente dal suo equilibrio dietetico. Controllare lo stato del suo pelo è dunque uno dei modi per capire se soffre o nasconde problemi, e se è alimentato correttamente.

Ecco perché è necessario curare il pelo del nostro amico a quattrozampe. Il primo consiglio è quello di osservarlo quotidianamente: è meno lucido e folto? Perde ciuffi di pelo per casa? Oppure risplende come sempre?

In secondo luogo, per prevenire i problemi al pelo del nostro cane, è bene ricordarsi di alimentarlo correttamente. La scelta migliore è quella di usare prodotti in commercio che offrono alimenti nutrienti e bilanciati, che possano garantire il giusto apporto di vitamine, di Omega3 e Omega6, di minerali.

cura del cane

Oltre alla dieta corretta e bilanciata, per preservare la salute del pelo del nostro cane, è necessario spazzolarlo con regolarità: più spesso se il pelo è lungo e con minor frequenza se il pelo è corto. Questo permetterà di eliminare efficacemente il pelo morto e far respirare la cute.

La spazzolatura regolare permette anche di rinviare il bagno, che potrà essere fatto solo in caso di reale necessità: se è un cane che sta all’aperto e si sporca spesso o se emana cattivo odore.

Per una corretta spazzolatura è utile acquistare una spazzola adatta al tipo di pelo e abituare il cane fin da cucciolo ad essere spazzolato spesso, in modo da fargli sentire come un piacere questo momento di cura.

Photo credits: Mary Altaffer/AP Photo; Antonio Bronic/Reuters